Roma, Italia, 2013

La proposta progettuale per il nuovo ampliamento del centro sociale Acrobax ridefinisce il cortile d’ingresso presentando una nuova facciata con aperture di diverse dimensioni ed allineamenti. Il nuovo spazio ha funzione di caffetteria e piccola biblioteca di quartiere. Per realizzarlo è stata utilizzata la tecnica costruttiva delle balle di paglia portanti e il cantiere è stato quindi un’occasione per sperimentare ed apprendere. La notevole lunghezza dell’ampliamento (34 mt) ha imposto un disegno attento delle aperture tale per cui la resistenza a compressione della parete in paglia fosse uniforme. Per realizzare la struttura è stata organizzato un workshop formativo aperto ad architetti e studenti.

Team progetto: Paolo Robazza, Giulia Ratti, Giulio Mattioli
Tipo di intervento: ampliamento
Importo lavori: 16.000 euro
Dimensioni: 170 mq
Realizzazione: completato
Partecipanti: Anna Maiello, Sara De Bellis, Flavia Salbitani, Enrico Caiolo, Linda Aquaro, Massimo Pietrobon, Maria Costanza Laganà, Elisabetta Incognito, Francesca Franzè, Paolo Di Lello, Chiara Giunta, Andrea Passeggieri, Andrea Rondoni, i ragazzi e le ragazze dell’Acrobax

LINK
Video del progetto